ASSOCIAZIONE “siAmo la Sicilia”.

DATI DRAMMATICI: A PALERMO UN ESERCITO DI 107.000 DISOCCUPATI.

PASSANO DA 102 MILA A 107 MILA, CON UN TASSO DI DISOCCUPAZIONE CHE BALZA DAL 23,9% AL 25,1%. LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE SI INCREMENTA E PASSA DAL 65% AL 71, 2%.

A Palermo il lavoro ormai è una rarità: c’è sempre meno lavoro purtroppo. Gli occupati  si riducono e passano da 324 mila a 318 mila unità (6.000 occupati in meno in un anno). Nel 2007, dieci anni fa, gli occupati erano 365 mila. E preoccupante è il tasso di disoccupazione giovanile: dal 65 al 71,2 per cento.
Sono dati drammatici che dovrebbero costituire la priorità per politici ed amministratori un tutt’altre faccende affaccendati.

foto lavoro 750x400
Per quanto riguarda l’occupazione maschile dei 6.000 posti di lavoro persi, 5 mila in meno si trovano nell'industria: mille si sono persi nel manifatturiero e 4 mila nelle costruzioni. I rimanenti mille posti in meno riguardano i servizi. Per quanto riguarda il fronte femminile, invece,  il mercato del lavoro è rimasto completamente fermo. Restano 113 mila a Palermo le donne occupate, come un anno fa. Non c'è stato nessun incremento né decremento. Anche il tasso di disoccupazione femminile resta stabile: è pari al 26,3 per cento, in linea con il dato dell'anno precedente.

news img1 67566 lavoro
I disoccupati, che passano da 102 mila a 107 mila, con un tasso di disoccupazione che balza dal 23,9 per cento al 25,1 per cento. La disoccupazione giovanile si incrementa e passa dal 65 per cento al 71, 2 per cento.
L'occupazione è strettamente legata ai consumi e agli investimenti e se non si lavora su queste due variabili non si creerà mai occupazione.

Tentato suicidio disocupazione
Ci sono parecchie migliaia di famiglie in condizione di povertà ma i nostri “politici ”  pensano a scissioni, litigi, con chi schierarsi, a chi avvicinarsi e continuano ad essere vergognosamente pagati (vedi deputati regionali)  per produrre il nulla.

I Palermitani se lo ricorderanno bene alle prossime elezioni.

siAmo la Sicilia

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza i cookies per offrire la migliore esperienza di navigazione

Utilizzando il presente sito web l'utente accetta questo uso di cookie.