ASSOCIAZIONE “siAmo la Sicilia”.

Oggi la Sicilia è a lutto.

E quando ci sono i morti si rispetta il dolore. E per rispettare il dolore ci vuole il silenzio.
Oggi diciamo solo grazie a Poliziotti, Carabinieri, Finanzieri, Vigili del Fuoco, Medici, Infermieri, Guardia Costiera, Protezione Civile, Volontari e a tutte le Siciliane e i Siciliani che si stanno sbracciando per tornare alla normalità nelle zone colpite.
Compresi i titolari delle aziende agricole e non, che stanno collaborando volontariamente per ripristinare la viabilità nei comuni flagellati dal maltempo.
Per il resto scriveremo da domani in poi. Perchè abbiamo visto e sentito tante, troppe cose, su cui occorre fare chiarezza.Troppe davvero.....
siAmo la Sicilia

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza i cookies per offrire la migliore esperienza di navigazione

Utilizzando il presente sito web l'utente accetta questo uso di cookie.