ASSOCIAZIONE “siAmo la Sicilia”.

E’ venuta a mancare Bice Mortillaro Salatiello: una vita spesa per i diritti delle donne e dei più deboli

 46489385 992898754232481 6196711572660813824 n
Palermo senza di lei sarà, non solo più triste, ma priva di una valida guida per il riscatto sociale dei più deboli e più bisognosi. Non solo le donne, ma tutti i cittadini la devono ricordare con gratitudine e affetto.
E’ morta a 90 anni Bice Mortillaro Salatiello, anima del movimento femminista a Palermo.
Ha speso tutta la sua vita in prima linea, per difendere i diritti delle donne e di quanti vivono ai margini della società, fino a quando ne ha avuto la forza.
E’ una notizia che ci riempie di tristezza e Palermo saluta per sempre questa grande donna che nel 1988 fondò l'associazione “Laboratorio Zen Insieme”. Dalla primavera scorsa aveva dovuto interrompere le sue presenze in pubblico e qualsiasi attività per motivi di salute.

46505984 992898770899146 2713072562471960576 o
Bice Mortillaro Salatiello iniziò la sua attività politica dopo i 40 anni, prima come militante sociale e poi con l’Udi, l'Unione donne italiane. E' sempre stata impegnata nella difesa delle donne e dei diritti dei più deboli. Da adulta, già laureata e madre di tre figli, si iscrisse alla scuola di servizio sociale iniziando così la sua esperienza nei vari quartieri di Palermo da Borgo Nuovo a Bonagia. Grande il suo impegno per lo Zen, che ha portato alla nascita dell'associazione "Zen insieme".
Bice è una donna che ha fatto la storia della lotta per i diritti nella nostra città, sempre e instancabilmente al fianco delle donne, delle bambine e dei bambini, di chi, vivendo nelle periferie e nei quartieri popolari, veniva tenuto ai margini del vivere civile. Protagonista, con le donne del digiuno, della rivolta delle palermitane contro la violenza mafiosa. L'associazione 'Laboratorio Zen Insieme', la comunità dello Zen tutta, la ricordano con affetto e devozione e si stringono attorno ai suoi familiari, con la promessa di continuare sempre, con lo stesso impegno e la stessa determinazione, la strada da lei intrapresa.
Bice è stata una grande protagonista del cambio culturale della nostra città e della promozione in tutti i quartieri e ambienti della cultura dei diritti.
Alla famiglia vanno le condoglianze di siAmo la Sicilia, nella certezza che il grande lavoro fatto da questa grande donna continuerà a camminare sulle gambe delle persone che hanno lavorato con lei
Ciao Bice.
siAmo la Sicilia

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza i cookies per offrire la migliore esperienza di navigazione

Utilizzando il presente sito web l'utente accetta questo uso di cookie.