ASSOCIAZIONE “siAmo la Sicilia”.

PALERMO: restaurata la Fontana del Genio.


Sono terminati i lavori di restauro della Fontana del Genio di piazza della Rivoluzione a Palermo, un monumento realizzato presumibilmente alla fine del 1500 per adornare il molo nuovo prima di essere spostato nella sua attuale collocazione per sostituire la fontana di Cerere.
Il lavoro di recupero è stato finanziato grazie a Opera tua, il progetto di Coop Alleanza 3.0 che sposa due eccellenze del Belpaese (cibo e arte) in un viaggio alla scoperta del patrimonio artistico locale, composto da grandi e piccoli capolavori, a volte un po’ dimenticati e segnati dal tempo, che possono così essere restituiti alla comunità in tutta la loro bellezza.
La Fontana del Genio, anche nota come “Genio del Molo” perché in origine collocata al molo nuovo, vicino all’Arsenale, venne trasferita al piano della Fieravecchia, al centro di un mercato, e da qui rimossa dai Borbone nel 1852 che la collocarono in un magazzino dello Spasimo per evitare l’assembramento dei contestatori rivoluzionari nella piazza e intorno alla statua, spesso ammantata del tricolore, divenuta simbolo della libertà. Con l’arrivo di Garibaldi i palermitani andarono a riprendersi il loro nume tutelare e lo riposero nel luogo dove si trovava ribattezzandolo Piazza della rivoluzione. Il Genio si erge sopra una simbolica montagna, facilmente associabile al Monte Pellegrino. La risalita del monte, la cosiddetta “acchianata”, è un’usanza ancor oggi praticata che rappresenta l’avvicinarsi alla dimensione spirituale.
L’intervento di restauro ha previsto la pulitura superficiale della parte lapidea con l’applicazione di un biocida per l’eliminazione della vegetazione invasiva, il consolidamento delle parti disgregate, la rimozione delle incrostazioni, le stuccature delle fessurazioni, l’incollaggio delle porzioni distaccate e di un protettivo finale.

siAmo la Sicilia

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza i cookies per offrire la migliore esperienza di navigazione

Utilizzando il presente sito web l'utente accetta questo uso di cookie.